Cerchiamo di orientarci nella sitografia: normativa e linee guida

Il panorama dei siti che possono esserci utili per approfondire il tema della comunicazione efficace e inclusiva è quanto mai vasto. Per questo motivo, vi proponiamo una scelta ragionata e commentata, in cui operiamo una sommaria distinzione per categoria.

La scelta può essere soggetta a integrazioni e aggiornamenti; quale mondo è più mutevole del web, del resto? Considerate questa pagina un punto di partenza, dunque.

La scelta può anche comprendere siti, documenti, saggi online che contengono argomenti per voi ostici. Non dovete preoccuparvi: per le curiosità più pressanti è a vostra disposizione la nostra tutor, per tutto ciò che richiede studio specialistico avremo tempo in seguito. Cercate solo di cogliere il senso e l'aspirazione di fondo, ciò che sta alla base, insomma, della mole di indicazioni che troviamo in rete.

Iniziamo da siti istituzionali o strettamente connessi alla funzione pubblica.

http://www.urp.gov.it/

La PA comunica con il cittadino principalmente, o almeno fisicamente, attraverso l'ufficio preposto alle relazioni con il pubblico. Le problematiche di questo delicato compito, le linee guida e le buone pratiche sono ben organizzate in questo sito web ufficiale.

http://www.innovazionepa.gov.it/home.aspx

Il sito del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione; in questo contesto, hanno per noi particolare rilevanza le linee guida per l'accessibilità ( http://www.innovazionepa.gov.it/media/556981/linee_guida_acc.pdf ) Si tratta di un documento di carattere decisamente tecnico, ma utilissimo per capire quali aspetti "pratici" devono essere curati in sede di sviluppo. Non preoccupatevi di ciò che non capite: del web parleremo in seguito. Ora afferrate solo i principi generali.

Altrettanto importanti, e oggetto di studio in uno dei moduli successivi sono le linee guida per i siti web della PA: http://www.innovazionepa.gov.it/media/571054/presentazione%20lg_26luglio%202010.pdf

Giusto per capire a quali ambiti e tipologie di comunicazione si dovrà estendere l'idea di comunicazione accessibile, vi invitiamo anche a predenre visione di questa sintesi del codice dell'amministrazione digitale.

http://www.digitpa.gov.it/

L'ente Nazionale per la digitalizzazione nella PA fornisce la propria consulenza e competenza tecnica anche nel settore dell'accessibilità. Anche qui si trovano i link alla normativa in vigore.

Anche in questo caso ci interessa, in un quadro complessivo, cogliere gli aspetti della comunicazione che sono oggetto di normativa.

http://www.pubbliaccesso.gov.it/

Il portale del CNIPA dedicato all'accessibilità informatica fornisce ai redattori dei siti Internet pubblici, attraverso una fonte specializzata, supporto tecnico, consigli e soluzioni sofware e hardware finalizzati al conseguimento di un miglior livello di accessibilità, semplificando in questo modo l'acquisizione di nuove competenze e lo scambio di informazioni.

Il sito raccoglie la normativa italiana in tema di accessibilità informatica, i documenti di approfondimento, manuali e testi di riferimento, studi e recensioni, prove di prodotti hardware e software ed esempi di siti accessibili."

Anche qui molte sono le pagine che si riferiscono ad aspetti decisamente tecnici; la nostra ottica, però, non cambia ed è sempre quella di prestare attenzione ai principi di fondo.

Abbiamo citato il CNIPA. Qui si trova, per chi avesse interesse specifico per l'argomento, anche una serie di linee guida per l'attività formativa online: http://www2.cnipa.gov.it/site/it-it/Attivit%C3%A0/Formazione/

http://www.accessibile.gov.it/

Osservatorio sull’accessibilità dei servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni tramite Web. Molte informazioni e anche uno spazio in cui segnalare ciò che non è a norma.

http://www.formez.it/

Formez ha tra le sue finalità "fornire assistenza tecnica, supporto e contenuti alle pubbliche amministrazioni al fine di migliorare la comunicazione tra le P.A. e verso cittadini e imprese, anche attraverso l'attivazione e il supporto operativo di canali di comunicazione diretta, utilizzabili dai cittadini stessi". In quest'ottica offre informazioni, suddivise per arre tematiche, su temi importanti quali la comunicazione pubblica e le pari opportunità.

http://www.innovatoripa.it/

Questo è il sito della "rete degli innovatori", iniziativa di Formez e ForumPA. "www.innovatoripa.it è una rete sociale che produce conoscenza, contatti e nuove opportunità di innovazione. Una rete che è anche luogo di incontro e contaminazione tra pubblica amministrazione e territorio, tra pubblico e privato.

cosa si può fare dentro innovatoripa.it
aprire un weblog, presentarsi agli altri innovatori e costruire le proprie relazioni di interesse e professionali;
formare nuovi gruppi intorno a temi di interesse e aprire spazi di discussione e di lavoro;
segnalare contenuti interessanti e condividere progetti ed esperienze innovative
mettere in rete le comunità esistenti nella pubblica amministrazione". Dalla descrizione potete già comprendere che il sito è un notevole serbatoio di notizie, questa volta per tramite dei singoli, che cooperano a costruire la società dell'innovazione.

Vi sto che l'abbiamo citato, inseriamo in elenco anche il sito di Forum PA:

http://portal.forumpa.it/

In questo caso non siamo di fronte a un sito istituzionale, ma di una società che spesso coopera con il settore pubblico, svolgendo un ruolo di mediazione su temi chiave come il codice dell'amministrazione digitale.

Infine, le linee guida per l'accessibilità del W3C. Il punto di riferimento per eccellenza, nella traduzione ufficiale italiana.

http://www.w3.org/Translations/WCAG20-it/

Buona lettura! Vi aspettiamo sul forum per la discussione!

Last modified: domenica, 19 giugno 2011, 3:07
Skip Co-LabSkip Navigation

Navigation